Aglianico Saùco Cilento DOP
Cantina Pippo Greco

 13,00

-
+
Vivo e luminoso il colore rosso rubino nel bicchiere. Al naso si propone un timbro olfattivo esplodente di coriandoli ottimamente profumati di sottobosco, di viola mammola, di terra smossa, di goudron, di minerali, di sale marino e di erbe aromatiche. Allungo sulle fasce di spezie orientali. Sorso vibrante, vigoroso, strutturato e scalpitante, ma anche morbido, fresco, rotondo ed empireumatico. Cesellata l’ottima trama tannica. Allure sensuale che infittisce il gusto, anticipando il progressivo finale a lungo raggio. Ideale con piatti di carne arrosto e formaggio pecorino.
DENOMINAZIONE: Denominazione di Origine Protetta Cilento
TIPOLOGIA: Rosso
UVAGGIO: Aglianico 100%
REGIONE: Campania (Italia)
TERRITORIO DI PRODUZIONE: Agropoli
VIGNETI: Agropoli (Sa), flysch cilentano argilloso e calcareo
VENDEMMIA: Manuale, Prima metà di ottobre
VINIFICAZIONE: Maturazione in acciaio e poi in barriques per tredici mesi
AFFINAMENTO: In vetro per altri quattro mesi
Pillole di Storia: L’azienda è ubicata in una zona di Agropoli che può pregiarsi del gemellaggio con la collina rigogliosa di Punta Tresino; la baia di Trentova. Questa si potrebbe dire che è una zona molto influenzata dalla rinfrescante brezza marina e, allo stesso tempo, protetta sul lato dalla macchia Cilentana che forma una sorte di microclima o “crù”. La linea aziendale promuove naturalmente i vitigni candidati tra un centinaio di anni a diventare gli “autoctoni del Cilento” : Fiano e Aglianico.