Benito Ferrara Greco di Tufo Docg
Vigna Cicogna

 26,00

-
+

Colore giallo paglierino, con riflessi verdognoli. Al naso si esprime con sentori di albicocca, note di mandorla e cenni idrocarburici che si accentuano con l’affinamento in bottiglia. Al palato si presenta di grande freschezza e mineralità. Equilibrato. I vigneti di Benito Ferrara da cui nasce il “Vigna Cicogna” sono situati nel comune di Tufo, a circa 500 metri sul livello del mare, con un’esposizione a Est. Dopo la vendemmia a fine ottobre, il Greco di Tufo “Vigna Cicogna” di Benito Ferrara viene vinificato in bianco e viene lasciato maturare per 7 mesi in acciaio, prima di terminare il suo affinamento con uno o due mesi in bottiglia.
Netto, complesso e profondo, note di timo e salvia, sentori minerali e di zolfo. Secco e gradevolmente armonico, salino con una piacevole freschezza agrumata, netti sentori di mandorla amara.
Ideale anche per allietare l’aperitvo, è ottimo in abbinamento al pesce e alle carni bianche e si sposa bene con formaggi a pasta medio-molle mediamente stagionati.

Denominazione: Greco di Tufo DOCG
Vitigni: Greco 100%
Tipologia: Vini Bianchi
Regione: Campania ( Italia )
Gradazione alcolica: 13.5 %
Formato: Bottiglia 75 cl
Vinificazione: In bianco classica, pressatura soffice e fermentazione controllata in acciaio inox
Affinamento: 7 mesi in acciaio
Note addizionali: Contiene solfiti

Curiosità e approfondimenti: Il Greco di Tufo “Vigna Cicogna” di Benito Ferrara è uno dei bianchi campani più famosi in assoluto e una vera eccellenza del nostro panorama enologico. Nasce nel cuore dell’Irpinia, nella frazione San Paolo di Tufo, vera culla di quest’antico vitigno autoctono a bacca bianca, caratterizzato da una notevole struttura, ricchezza aromatica e longevità. È l’etichetta più importante della cantina, quella che meglio rappresenta la tradizione del territorio nella sua interpretazione più pura, autentica e rigorosa. È una bottiglia già molto piacevole da bere subito, ma che è destinata a raggiungere la piena maturità espressiva dopo un paio d’anni d’affinamento.
Il “Vigna Cicogna” è un Greco di Tufo prodotto da una delle cantine più importanti del comprensorio irpino. Benito Ferrara è una realtà familiare che da quattro generazioni produce vini a Tufo. La tenuta comprende una decina di ettari coltivati con i vitigni classici del territorio. Le uve di Greco provengono dalla Vigna Cicogna, una parcella aziendale particolarmente vocata, che si trova a un’altitudine di circa 500 metri sul livello del mare con esposizione rivolta a est. Al termine delle operazioni di vendemmia, i grappoli sono sottoposti alla pressatura soffice e il mosto fiore fermenta in tini d’acciaio inox a temperatura controllata. Tutte le operazioni di vinificazione si svolgono in assoluta protezione dall’ossigeno, per evitare il rischio di ossidazioni. Il vino matura in vasche d’acciaio per 7 mesi sulle fecce fini, in modo da arricchire la sua intensità e complessità aromatica.
Il “Vigna Cicogna” Greco di Tufo di Benito Ferrara è un vino dedicato a chi predilige i bianchi limpidi e verticali, dotati di notevole energia espressiva e di vibrante freschezza. Nel calice si presenta di colore giallo chiaro con riflessi luminosi. Il profilo olfattivo è elegante e raffinato, con profumi di scorza di lime, pompelmo, erbe officinali, erbe aromatiche della macchia mediterranea, fragranti aromi fruttati, sfumature di mandorla e frutta secca. Al palato ha una buona struttura, con un sorso ricco, teso e profondo, connotato da una piacevole scia salina. Il finale è molto fresco e di buona persistenza gustativa. Un’etichetta imprescindibile per chi ama i bianchi irpini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sede cantina: Via San Leonardo, 27, 83036 Mirabella Eclano AV

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sede cantina: Via San Leonardo, 27, 83036 Mirabella Eclano AV