Vigne del Cuotto

 12,00

Categoria:

Descrizione

Vigne del Cuotto – Ischia Bianco Superiore Doc
Uve:Biancolella 45%, Forastera 45%, Uva Rilla 5%, San Leonardo 5%
Zone e comuni di produzione:Cuotto (Forio)
Caratteristiche pedologiche e paesaggistiche:Terreno formato da materiali detritici derivanti da distaccamento del tufo verde Epomeo. Giacitura leggermente pendente con sistemazione a terrazze esposte a Ovest Nord-Ovest (50 m s.l.m.)
Gestione del vigneto:Spalliera con potatura a Guyot.
Altezza da terra del filo di banchina 70 cm. Altezza della vegetazione 120 cm.
Distanza fra le piante 100 cm e fra le file 160 cm per una densità di viti per ettaro di 6250. Viticoltura biologica.
Produttività in uva variabile da 8 a 9 T/Ha. Raccolta prima settimana di ottobre.
Vinificazione:Le uve vengono in parte pigiate con pressa pneumatica ed in parte diraspate per consentire una macerazione delle bucce a freddo per circa 12 ore.
Il mosto decantato a freddo ed inoculato con lieviti selezionati.
La fermentazione avviene a 20 °C.Il vino rimane sui lieviti per 3-4 mesi. L’imbottigliamento avviene ad 6 mesi dalla vendemmia.
Caratteristiche organolettiche:Le uve provengono da una zona di viticoltura esposta prevalentemente a Nord-Ovest.
La variabilità varietale è rappresentata da Biancolella, Forastera, Uva Rilla e San Leonardo.
La maturazione delle uve procede lentamente mantenendosi di colore giallo tenue fino alla vendemmia.
Le caratteristiche organolettiche di questa produzione per molti aspetti sono comparabili a quelle delle zone di coltivazione fresche.
Il prodotto che si ottiene è finemente fruttato e florale, leggermente acido, fresco e di buon corpo.
Si consiglia l’accoppiamento con piatti a base di pesce lesso e crostacei.
Grado alcolico: 12,5°/vol.